Leggere è una cosa molto importante perchè con la lettura riusciamo ad evadere dalla realtà bella o brutta in cui viviamo e riusciamo a crearci un nostro mondo. Con la lettura riusciamo ad sentire molte belle sensazioni infatti riusciamo ad emozionarci e ad immedesimarci nei personaggi della storia e vivere in loro. La lettura in questo periodo sta diventando una cosa molto importante anche nei carceri,anche perchè si è scoperto che se si legge nei carceri vengono scontati 48 giorni di pena all’anno. Questa sì che è una buona idea,perchè i detenuti leggendo libri oltre ad arricchire la loro cultura,ovviamente resteranno un po di giorni in meno in prigione.Leggendo i libri possono anche pentirsi di ciò che hanno causato e così cercare di migliorarsi per il futuro.Questa è una buona idea anche perchè i detenuti che non fanno niente possono trascorrere un po del loro tempo leggendo. Leggere ,ci fa svagare,ci fa essere con la testa altrove e quindi ci fa liberare la testa dai diversi pensieri ma soprattutto ci rende liberi.

1 Comment
  1. mikyreporter 7 anni ago

    Mi piace moltissimo il modo in cui hai deciso di affrontare l’argomento, lo stile

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

    Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2023 osservatorionline.it

    Effettua il login

    o    

    Hai dimenticato i tuoi dati?

    Crea Account