Una delle innovazioni che caratterizzano il nostro secolo è l’invenzione della stampante 3D.
Queste stampanti si sono dimostrate molto efficienti e utili perché possono essere impiegati per esempio per l’uso domestico, alimentare, edilizio, artistico.
Ma quanto possono condizionare le nostre vite? Certamente la loro diffusione può avere molti benefici, anche se non è ancora parte integrante della vita delle persone o almeno non vengono ancora sfruttate per usi domestici in quanto hanno un valore economico elevato e le persone non ne sentono effettivamente l’esigenza. Possono essere vantaggiose per molte aziende, anche se questo comporta la riduzione dell’attività artigianale, infatti molte persone si ritroverebbero senza lavoro in quanto verrebbero rimpiazzate da queste macchine che svolgono il lavoro al loro posto.
Sicuramente questa è un’invenzione davvero molto vantaggiosa che mostra quali e quanti passi avanti sta facendo la tecnologia grazie alle capacità che l’uomo, con la sua intelligenza, riesce a raggiungere realizzando strumenti che possono realmente condizionare e migliorare la vita delle persone sempre usandoli in maniera giusta e moderata.
Alessandra Sicilia 3aaf

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account