Al giorno d’oggi, sicuramente l’argomento più dibattuto riguarda l’ambito della tecnologia. Ciò che ha radicalmente modificato la società odierna però, non è tanto la teconologia in sè e per sè, quanto ciò che essa ha portato, ovvero l’avvento dei social network. Attraverso facebook, instagram, twitter, per citarne solo alcuni dei più popolari, ragazzi e adulti si sono immersi in una valanga di informazioni che non riescono più a controllare. Basti pensare ai famosi personaggi del web che consividono attraverso una foto, un “hashtag” ogni momento della propria giornata e vengono imitati dai propri seguaci, in gergo “followers”, che cercano di copiarne, nel caso, ad esempio delle fashion blogger, il modo di vestire.
I social network non sono però l’unico aspetto negativo della tecnologia. Essa ha cambiato radicalmente il nostro modo di approcciarci alla vita: non più i pomeriggi in biblioteca, non più le lettere, i sorrisi, le emozioni trasmesse nel modo più genuino e umano: basta un click.
Penso sia questa la più grande negatività che la tecnologia abbia avuto: ha sostituito i rapporti umani con dei freddi e meccanici gesti.

0
1 Comment
  1. vivib14 5 anni ago

    sono d’accordo con te. Ormai noi ragazzi al posto di fare un giro con gli amici al pomeriggio preferiamo rimanere a casa e controllare gli ultimi post dei nostri idoli.
    Abbiamo ” dimenticato” cosa significa stare insieme e divertirsi senza l’ uso dei cellulari o di un computer . Ormai siamo schiavi di internet .

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account