per noi ragazzi il cellulare e vari congegni elettronici quali tablet e computer sono diventati delle vere e proprie ossessioni…la maggior parte di noi non riesce a stare per più di trenta minuti senza controllare i messaggi o vedere le nuove foto pubblicate sui social.
i cellulari in classe potrebbero essere utilizzati ma solo con scopi didattici come per esempio cercare su internet informazioni utili e con scopo educativo.
il cellulare è uno strumento utile se utilizzato con discrezione, infatti se lo studente ha emergenze a casa può essere contattato dalla famiglia o, viceversa, se lui ha necessità o in caso di malessere può chiamare qualcuno a casa.
Noi studenti non dovremmo utilizzare il telfonino per mandare mssaggi e fare foto però nemmeno gli insegnanti dovrebbero sequestrare l’apparecchio appena l’alunno guarda l’ora!!!!!!
ma il problema è soprattutto sui più giovani…negli ultimi tempi anche i bambini di cinque anni di età possiedono un apparecchio elettronico di loro proprietà e non dei genitori e giocano solamente con quello enon giocano con altri bambini perchè sono già dipendenti dai cellulari!!!!!!

0
Commenti
  1. pasqua98 5 anni ago

    Lo trovo un bell’articolo in quanto ci sono diverse tue opinioni personali! Mi ritrovo molto quando sostieni che ormai al giorno d’oggi sono sempre pi

  2. nickname2025 5 anni ago

    Io dico che tu hai fatto un’osservazione perfetta:di usare i telefoni per quello che si vuole fuori dalla classe,ma in classe usarlo solo per scopi didattici;MA NON SEQUESTRARE LO SMARTPHONE APPENA SI GUARDA L’ORA!!!!!!Per

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account