L’argomento discusso in settimana, é stato il fatto che molti studenti hanno il cellulare ancora prima dei dodici anni.
In questo momento, voglio occuparmi delle classi elementari e medie.
Non mi sembra opportuno che i bambini portino il cellulare a scuola, perché non ritengo opportuno che durante le ore di lezione possa essere utile ma soltanto oggetto di distrazione, non sottovalutando il fatto che, stiamo facendo riferimento ad adolescenti e bambini. Il bambino prima deve socializzare con i bambini della loro età, sia all’interno che all’esterno della scuola, ad esempio, trovarsi al parco a giocare , incontrarsi con amici in casa per giocare, studiare o divertirsi oppure trovarsi nel weekend. Sono tutte attività fondamentali per il bambino; può avere il cellulare ,ma all’interno degli istituti scolastici, é buona cosa, lasciarlo spento prevenendo spiacevoli episodi, come accaduto non molto tempo fa, in una scuola media italiana.
Quindi , propongo che i cellulari durante le ore di lezione venissero spenti in tutte le scuole italiane, perché è uno strumento di distrazione a causa delle molteplici funzionalità che esso ha al suo intento.

0
Commenti
  1. riccdesiree 3 anni ago

    Ciao alefelaus, ho trovato nel tuo articolo un po di errori grammaticali ma nonostante questo, sono d’accordo con te su alcune cose ; anche secondo me, bisognerebbe abolire l’utilizzo dei cellulari durante l’orario scolastico in quanto causano distrazione.

  2. cecilia2014 3 anni ago

    L’articolo

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account