Questa legge c’è ormai da tempo e,personalmente,credo sia molto valida e giusta.
Noi giovani passiamo già gran parte della nostra giornata al cellulare e ritengo che almeno a scuola si debba stare attenti alle lezioni e stare insieme ai nostri compagni.
Ogni scuola ha poi le sue regole,per esempio nella mia,alla prima ora,i cellulari vanno messi nella scatola di classe e durante i cambi d’ora va portata insieme al registro di classe.
Penso anche però che,se usato per scopi scolastici,si potrebbe usare. Ad esempio,la mia scuola è un liceo artistico e a volte capita che per fare il ritratto di una persona famosa dobbiamo usare il cellulare per cercare la foto; questo è uno degli usi giusti del cellulare a scuola,secondo me.
C’è poi,come in ogni situazione,quello che volendo fare il furbo,non consegna magari il cellulare e viene poi sorpreso ad utilizzarlo durante le lezioni,venendo quindi penalizzato o addirittura sospeso.
Resto comunque dell’idea che la scuola sia un luogo in cui si deve stare insieme ai propri compagni e stare attenti alle lezioni e quindi si può fare benissimo a meno del cellulare.

0
1 Comment
  1. federotulo 4 anni ago

    Secondo me invece non si dovrebbe fare un distinguo tra giusto e sbagliato, riferendoci rispettivamente al divieto del cellulqre e al suo utilizzo esagerato. Penso che si potrebbe trovare una via di mezzo: frequento il liceo scientifico e in molte aule della mia scuola sono state installate da un anno le famose lim, una prova di come la tecnologia pu

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account