La tecnologia è un tramite con il mondo esterno ma, nei molti casi adolescenziali, essa viene abusata. Non sono contraria all’uso dei telefoni ma vanno usati in certi tempi e limiti.
I genitori d’oggi non pensano che fanno male a dare un telefono a un ragazzo di otto anni, che dovrebbe solo pensare a divertirsi e alla scuola.
Si può usare il telefono per effettuare ricerche o informarci su i fatti che accadono negli altri paesi ma non è giusto utilizzarlo durante le lezioni, si rischia solo di perdere la concentrazione e il ritmo scolastico.
Io penso che i professori fanno bene a ritirarlo se viene usato durante le lezioni perché è una mancanza di rispetto nelle regole imposte. Come noi però anche i professori dovrebbero evitare di usare il cellulare durante le ore scolastiche per dare il buon esempio.
Con il passare del tempo questo avvenimento oltre che nell’ambito scolastico si ripercuote nelle ore di lavoro, tutti dovrebbero diminuire l’uso del cellulare e pensare che pochi anni fa esso non esisteva, eppure la gente era felice lo stesso e comunicava di più.

0
Commenti
  1. cecilia2014 3 anni ago

    In complesso il tuo articolo mi

  2. malaga 3 anni ago

    Hai ragione
    Ormai i bambini, giovani ma anche adulti stanno ore e ore sul cellulare a giocare o a messaggiare. I professori dovrebbero essere quelle persone che insegnano ma certe volte sono peggio degli alunni
    Speriamo che in futuro ci sia pi

  3. riccdesiree 3 anni ago

    Ciao Serena1998 a mio parere hai utilizzato un lessico povero e poco articolato. Per quanto riguardo l’articolo in s

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account