A mio parere i cellulare sono diventati come una droga per i giovani d’oggi, tanto che tirarlo fuori in classe è ormai diventata una cosa instintiva, per collegarsi a facebook, messaggiare, giocare, ormai nemmeno ci si rende conto che la maggior parte del tempo si perde a guardare quel piccolo oggetto. Diventa così un oggetto di distrazione durante le ore di lezione. Nelle scuole medie per me è stato diverso perchè i professori non facevano usare il cellulare agli alunni. Adesso alle superiori alcuni docenti fanno usare il cellulare per cercare notizie che magari nei libri non ci sono. Adesso anche i professori usano la tecnologia con i tablet perchè da un paio di anni oltre al registro cartaceo c’è anche il registro elettronico dove i professori scrivono i voti, assenze, note ecc, così i genitori possono sapere tutto giorno dopo giorno. Non bisogna però usare il cellulare nei momenti in cui c’è la spiegazione del professore e quindi sarebbe una mancanza di rispetto nei confronti del professore oltre che non si riesce ad apprendere nulla.

0
1 Comment
  1. cicciogenio 4 anni ago

    Trovo il tuo articolo abbastanza riduttivo e poco dettagliato.. ovviamente hai parlato delle solite cose che si dicono riguardo all’argomento dell’utilizzo dei cellulari in classe.
    Secondo me avresti dovuto soffermarti un po’ di pi

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2019 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account