Oggi come oggi, la tecnologia sta facendo passi da gigante, espandendosi anche nel campo dell’ accompagnamento per gli anziani, attraverso dei robot che svolgono attività d’aiuto per queste persone.
in molti pensano che questo potrebbe essere una cosa utile come no, dato che siccome questi lavori sono sempre stati effettuati da mani umane con persone che hanno avuto anni di studio alle spalle e soprattutto che hanno una dote per i lavori umani, questa sostituzione porterebbe ad un calo di lavoro in questo settore, lasciando molte persone senza più un lavoro.
Ma passando dalla visione dell utente, questa potrebbe essere una soluzione a molti problemi che succedono sempre più spesso a casa di persone anziane, ad esempio la truffa con falsi operatori o addirittura maltrattamenti!!
Portando anche la famiglia dell’ anziano a pesare a questa soluzione.
Altri anziani invece potrebbero preferire questi operatori umani a quelli tecnologici, proprio perchè preferiscono il contatto umano e anche la compagnia sarebbe diversa e il dialogo sarebbe più fluente, quindi questa decisione secondo il mio parere spetterebbe in prima persona ai diretti interessati e alla famiglia, in base anche alla personalità e la disponibilità ad aprirsi alla tecnologia.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2020 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account