Ascoltare la musica fa molto bene, infatti si usa a scopi curativi. Questo metodo non è una cosa recente, ma ben si risale alle civiltà antiche. La musica-terapia è usata per chi soffre di stress, ansia, depressione, nervoso e insogna, aiuta anche le future mamme a rilassarsi. Beneficia anche ai bambini che sono nati prematuri, autistici, dislessia perché ha la caratteristica di diminuire la rabbia, tensione è aumentare la creatività. Quindi la musica classica può dare tanti benefici, ma non solo quel tipo. Ad esempio a me la musica di qualunque genere essa sia, mi aiuta molto quando devo superare dei momenti tristi, perché mi porta in un mondo dove tutto diventa meraviglioso. Io mi sento piena di energia e inizio a ballare come se non ci fosse un domani. Quest’estate la musica mi ha aiutato tantissimo per dimenticare dei momenti brutti che o passato gli ultimi giorni di scuola. Infine io penso che la musica sia molto importante per noi, perché altrimenti saremo tutti depressi e giù di corda, invece grazie a lei, noi possiamo essere felici.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2018 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account