La musica secondo me è una medicina, perché una canzone scritta bene può trasmettere un migliaio di emozioni.
come l’arte cioè dipende come lo interpreti, in poche parole la musica è un’arte.
quindi come puoi capire l’emozione o la situazione in cui si trova il pittore nel quadro che ha dipinto, la stessa cosa vale anche per i compositore della musica che riesci a capire cosa stanno passando nella vita quando ascolti le loro canzoni.
invece io sono uno di quelli che ha un’ anima vecchia ciò vuol dire che ascolto di più le canzone vecchie tipo le canzoni degli anni 70s, 80s, 90s ecc…. le canzoni di ( Frank Sinatra, Eric Clapton, Rod Stewart, Micheal Bolton, Bon Jovi, Bee gees e ecc…) ascolto vecchie canzoni perché li trovo più tranquille, rilassante, mi sento nostalgico, ha più senso, sono più sdolcinati e per quanto il testo abbia delle parole semplici dietro ad esse si nasconde un significati più profondo.
la musica mi ha aiutato in molti episodi nella mia vita sia nei momenti bassi e sia nei momenti di pura felicità e continua ad aiutarti anche oggi. se sto avendo una brutta giornata ascolto la musica e mi addormento, quando mi sveglio mi sento un po’ meglio o se no prendo la mia chitarra e comincio a suonare o scrivere canzoni.
in vece nei momenti di pura felicita ascolto le canzoni del mio idolo che è Bruno mars e mi metto a ballare come un pazzo sia da solo a casa o in compagnia con gli amici.

0
0 Commenti

Lascia un commento

CONTATTACI

Hai una domanda? inviaci una e-mail e ti risponderemo al più presto.

Il Quotidiano in Classe è un'idea di Osservatorio Permanente Giovani-Editori © 2012-2018 osservatorionline.it

Effettua il login

o    

Hai dimenticato i tuoi dati?

Crea Account