La vicenda degli autovelox ha suscitato sulla classe sorrisi e divertimento; il personaggio da fumetto della Marvel dichiara di applicare questa modalità “illecita” per contestare i comuni che guadagnano con le multe cifre enormi. Questo modo di contestare le leggi stradali ci ha incuriosito, immaginando questo supereroe che di notte abbatte con un flessibile gli autovelox. Sicuramente l’autovelox è uno strumento di prevenzione per contrastare l’alta velocità che in Italia ogni anno ha una casistica di decessi molto alta. Le regioni inquisite sono: Piemonte, Veneto e Lombardia, luoghi dove l’alta velocità accompagnata dall’uso di bevande alcoliche nei lunghi fine settimana provoca molti decessi. Di recente è stato individuato il “protagonista” di questi atti di protesta in un 50 enne sicuramente esperto di tecnologia meccanica, lombardo per nascita. Si ipotizza che il protagonista non abbia neppure la patente e l’auto e il suo opporsi alle leggi stradali nasca da una protesta di tipo politico.

0 Comments

Leave a reply

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account