La nostra società si sta evolvendo con un ritmo sempre più spedito. I suoi cambiamenti si riflettono in diversi aspetti della nostra vita quotidiana, primo tra tutti il modo in cui trascorriamo il tempo con gli amici. In particolare, i giovani in questo ambito mostrano una grande propensione al dinamismo e ai cambiamenti e, per questo motivo i giochi da tavolo, un tempo pilastri delle interazioni sociali, stanno progressivamente scomparendo dalla vita dei ragazzi.

In un mondo in cui l’apparenza e la superficialità stanno diventando le caratteristiche principali, anche i giochi elettronici, che inizialmente avevano sostituito i giochi da tavolo, stanno perdendo visibilità, lasciando il posto alle piattaforme social emergenti. Focalizzate su contenuti veloci e di impatto, applicazioni come TikTok ed Instagram tengono le persone incollate agli schermi grazie al fenomeno dello “scroll”. Venendo “bombardata” da contenuti estremamente brevi, la gente non si rende nemmeno più conto di quanto tempo passa a guardare qualcosa che con molta probabilità si sarà già dimenticata dopo pochi minuti.

In questo scenario, i giochi di carte sembrano essere gli unici a resistere, poiché la loro immediatezza e facilità di trasporto li rendono più adatti a un mondo che accelera costantemente. In modo analogo, giocando a scacchi da molti anni, ho potuto notare un crescente aumento delle persone che si avvicinano a questo mondo, soprattutto tra i giovani.

Come la nostra società si evolverà in futuro rimane incerto, ma è auspicabile trovare un equilibrio tra accelerazione della vita moderna e attività che richiedono maggior tempo di riflessione, ma che sono estremamente più formative.

0 Comments

Leave a reply

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

Create Account